NOTIZIEFINANZIARIE.EU IL PORTALE DEL CEO

  • Home
  • /
  • Economia italiana: outlook 2017

Economia italiana: outlook 2017

L’Italia continua a crescere. Un’accelerazione sorprendente della crescita economica del nostro paese, cui si aggiunge un accordo sul salvataggio della terza banca più grande del paese, sono le buone notizie che arrivano dallo stivale.

L’espansione del primo trimestre 2017 è stata la più veloce da sei anni a questa parte, secondo una relazione resa nota qualche tempo fa dal governo, grazie alla forte spinta sulle scorte e sulla spesa dei consumatori. Mentre gli investimenti e il commercio si sono rivelati ancora deboli, e benché l’Italia sia ancora in ritardo rispetto ad altri stati europei, le notizie hanno sollevato nuove speranze per la salute dell’economia.

Quelli pubblicati e cui facciamo riferimento, sono dati sorprendenti e molto positivi, secondo le parole di Paolo Mameli, economista senior di Intesa SanPaolo a Milano. La revisione verso l’alto suggerisce che la crescita annua del PIL 2017 può superare l’1 per cento, con prestazioni simili trimestrali nel resto di quest’anno.

Le cifre migliori del previsto sono arrivate perché la Commissione europea ha annunciato di aver raggiunto un accordo con i funzionari italiani su un progetto di piano di aiuti che consente al Monte dei Paschi di Siena di ricevere una ricapitalizzazione statale.

I principali partiti italiani si stanno avvicinando ad un nuovo accordo su una nuova legge elettorale che apre la strada a nuove elezioni, forse anche prima di inizio 2018.

A fare eco a Mameli, arriva anche Marco Tronchetti Provera di Pirelli, azienda italiana venduta pochi anni fa ai cinesi di Chem China e adesso sulla cresta dell’onda in vista della tanto attesa IPO, prevista per ottobre 2017. Tronchetti Provera, manager milanese e vice presidente di MedioBanca, fa sapere che l’economia è in crescita, basandosi ovviamente sui dati della sua azienda, legata a doppia mandata al settore automobilistico che tanto è importante per valutare l’economia di un paese. Pirelli cresce (e questo l’ha portata all’IPO), i consumi migliorano, la situazione economica italiana sembra più rosea.

Certo, ci si chiede se la situazione attuale possa essere sostenuta nel tempo, anche e soprattutto perché ci sono state delle recenti indagini che danno indizi contrastanti sulle prospettive. Nei mesi scorsi, l’indice degli acquisti è aumentato, mentre il sentiment manifatturiero è sceso, così come la fiducia dei consumatori.